Teatro Ghione, “Una pura Formalità”

I miei Scatti:

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 15 16 17 18 19 20 21 14-2

 

 

 

Una pura formalità

dal 12 al 24 gennaio 2015

on
Glauco Mauri
Roberto Sturno

dal film di Giuseppe Tornatore
versione teatrale e regia Glauco Mauri

Dal sito del Teatro Ghione

“La scelta che non ti aspetti: Mauri e Sturno portano in scena una versione teatrale del film di Giuseppe Tornatore che ha visto protagonisti Gérard Depardieu e Roman Polansky. Spettacolo avvincente e ricco di mistero, Una pura formalità è il racconto di un omicidio e di un famoso scrittore, Onoff, che trovato a vagare sotto la pioggia privo di documenti viene fermato per accertamenti. Un serrato interrogatorio condotto da un ambiguo, duro e impietoso commissario di polizia è l’occasione per indagare sulla sua persona. Attraverso il confronto Onoff cercherà prima di tutto di comprendere se stesso e ricostruirà pezzo per pezzo la propria vita in un’angosciosa ricerca di prove concrete della propria esistenza. Sono quindi le domande, non le risposte, le protagoniste di quest’opera densa di sfumature e costellata di finestre che mostrano paure, fragilità e debolezze della natura umana.
Uno spettacolo teso, con una musica inconsueta: la pioggia, il rumore incessante della pioggia, il cupo brontolio di tuoni lontani, all’interno di questo strano commissariato dove a causa del temporale le linee elettriche saltano più volte. E’ un continuo passare dalla luce al buio. Solo alla fine tutto si placcherà: la pioggia finisce all’improvviso e un sereno silenzio diventa musica e anche la luce finalmente si distende in un quieto soffuso chiarore.
La storia fa nascere numerosi interrogativi ed è pervasa di “misteriosi perché”. Domande necessarie all’uomo per aiutarlo a cercare di comprendere quel viaggio a volte stupendo e a volte terribile ma sempre affascinante che è la vita. Anche a questo serve il teatro!”

Buona visione

Roberto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...